Tartine con patè di barbabietole

Ricetta di Tartine con patè di barbabietole

1 Voti | 0 Commenti

La proposta di oggi vi sorprenderà! Avete presente le bruschette, quelle croccanti fette di pane sulla cui superficie strofinare l'aglio per poi cospargere di olio e, finalmente, aggiungere il pomodoro? Ebbene, la nostra bruschetta di oggi ha un ingrediente a sorpresa: la barbabietola! Sappiamo che l'ortaggio non è particolarmente "simpatico" e, per sfatare questo mito, oltreché per permettervi di gustare a pieno una verdura di stagione molto sana, abbiamo messo le ali alla fantasia. Preparate la crema come spiega la ricetta e portate in tavola!

Potete integrare le bruschette in un buffet o una cena con amici, a base di mono porzioni, finger food e antipastini creativi ... siamo certi che la babrbabietola, preparata e presentata in questo modo, riscuoterà un notevole successo! 

  • 20-40 min
  • 4
  • Facile
  • Antipasti

Ingredienti

  • 500 g

    di barbabietole crude

  • 1 cucchiaino

    di capperi sotto sale

  • 1 confezione

    de Il Mio Brodo Star Verdure

  • 8 fettine

    di pane

  • 1 spicchio

    d'aglio

  • 1 cucchiaio

    d'olio extravergine d'oliva

  • 1 manciata

    di semi di zucca

  • 1 manciata

    di semi di sesamo

  • 1 pizzico

    di pepe

Dai il tuo tocco personale!

Preparazione: Tartine con patè di barbabietole

Pelate le barbabietole e tagliatele a tocchetti. In una pentola, fate cuocere le barbabietole per 20 min. in 1 confezione de Il Mio Brodo Star Verdure.
Step 1
In una padella, rosolate le fettine di pane e strofinatele con 1 spicchio d’aglio. Quindi, farcitele con il patè
Step 2
  • Step 1

    Pelate le barbabietole e tagliatele a tocchetti. In una pentola, fate cuocere le barbabietole per 20 min. in 1 confezione de Il Mio Brodo Star Verdure. Scolatele e frullatele con 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva; unite i capperi sotto sale e frullate ancora per qualche minuto ed eventualmente aggiungete un pizzico di pepe.

  • Step 2

    In una padella, rosolate le fettine di pane e strofinatele con 1 spicchio d’aglio. Quindi, farcitele con il patè di barbabietole e decorate le tartine con semi di zucca o semi di sesamo (oppure entrambi) e servite in tavola.

Sapevate che la barbabietola è una verdura antica? Questa veniva, infatti, già impiegata ai tempi dei Greci e dei Romani. L'alimento dovrebbe trovare una spazio sulla vostra tavola, se non proprio quotidianamente, quasi. Oltre alle ricette che vi suggeriamo, provate a consumarla cruda, grattugiata sull'insalata, condita con del succo di limone e un poco d'olio oppure in zuppa, cotta in padella, lessata e al forno. Non rinunciate al sapore e al pieno di vitamine che la barbabietola vi può offrire!

Consigli di preparazione: Tartine con patè di barbabietole

Trucco: lo stuzzicante gusto dei capperi

Aggiungere i capperi alla polpa di barbabietola conferirà alla crema un sapore più intenso e completerà alla perfezione la farcitura di un aperitivo veramente originale!

Altri contenuti che ti potrebbero interessare...

Per poter partecipare, ricordati che devi registrarti per entrare a far parte della nostra community.

Se sei registrato...

Entra
o

Non sei ancora un membro della community?

Registrati
shadow